Agro AversanoAntica Terra di LavoroBreaking NewsCronaca

San Cipriano d’Aversa. Minacce e lesioni alla compagna: arrestato 54enne

L’uomo è stato trasferito in carcere

SAN CIPRIANO D’AVERSA. La Squadra Mobile di Caserta ha tratto in arresto Giovanni Macchia, 54enne originario di San Cipriano d’Aversa, poiché colpito da un Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, per l’espiazione della pena della reclusione di 3 anni e mezzo e 5000 euro di multa, in quanto destinatario di un cumulo di pene derivanti dai procedimenti penali per i quali veniva riconosciuto colpevole dei reati di falsità materiale e falsità ideologica in concorso, minacce, lesioni aggravate ai danni della compagna, nonchè porto abusivo di arma bianca.

In particolare l’arrestato, nel corso degli anni 2013 e 2014, si rendeva autore di numerose condotte criminose, sfociate, dopo une serie di processi, nel provvedimento restrittivo appena eseguito; nello specifico, in concorso con altri soggetti, produceva falsi materiali ed ideologici inoltre, utilizzando un coltello da cucina, procurava lesioni alla sua ex convivente.

Terminati gli atti di rito, Macchia è stato associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.