Mar. Gen 28th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

San Felice a Cancello. Cantiere dei rifiuti, allo sciopero hanno aderito il 90% dei lavoratori

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Nota della Fiadel

SAN FELICE A CANCELLO. Le pressioni esercitate dalla Buttol, per ostacolare la buona riuscita dello sciopero, sono risultate tutte vane, e alla fine quasi tutti i lavoratori si sono astenuti dal lavoro.

Allo stato attuale i lavoratori non hanno percepito quanto loro dovuto (retribuzione di settembre; adeguamento scatti di anzianità; indennità E.C.E.; ed altri istituti contrattuali previsti dal ccnl di categoria, nonostante l’azienda avesse confermato l’avvenuto pagamento, peraltro della sola retribuzione.

È giusto che l’azienda pretenda dai lavoratori il rispetto dei propri doveri, ma è altrettanto giusto che la stessa si adoperi per riconoscere ai lavoratori i propri diritti, conquistati, acquisiti e sanciti nel ccnl di categoria.

Siamo intenzionati a sostenere tutti i lavoratori fino alla conclusione della vertenza, consapevoli del fatto che non sarà affatto facile convincere l’azienda che il rispetto delle regole deve essere reciproco.

Andremo avanti senza retrocedere di un centimetro, pertanto, non è da escludere il ricorso ad altre giornate di sciopero nel caso in cui la Buttol S.r.l. decida di intraprendere una strada solitaria.

Fiadel Caserta

San Felice a Cancello

San Felice a Cancello è un comune di 17.000 abitanti in provincia di Caserta. Sorge a circa 15 km ad est-sud-est dal capoluogo in una posizione centrale rispetto a tutta la Campania, tanto che dista meno di 50 km da tutti i suoi capoluoghi di provincia; tale caratteristica fa dell’importante scalo ferroviario nella frazione Cancello, nella direttrice Napoli-Cancello-Capua, Napoli-Cancello-Benevento, uno dei più importanti per tutto il traffico regionale. Occupa la sezione meridionale della Valle di Suessola ed il territorio fa parte del Parco regionale del Partenio sul quale si estende per tutta l’estrema propaggine occidentale, la cui cima principale è il monte Sant’Angelo a Palombara (661 m s.l.m.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close