Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

San Felice a Cancello. Elezioni amministrative, pronta la lista di Fratelli d’Italia

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

SAN FELICE A CANCELLO. Prosegue intensamente l’attività del coordinamento di Fratelli d’Italia in vista delle prossime elezioni amministrative a San Felice a Cancello. Ieri si sono riuniti, presso la sede del partito, il coordinatore d’area di Valle di Suessola, Alfredo D’Andrea, i coordinatori cittadini di Santa Maria a Vico e San Felice a Cancello, Pasquale Iadaresta e Mario Sgambato, il delegato nazionale Igino Nuzzo  e un nutrito gruppo di sostenitori. Al centro della discussione la legge Severino e la Circolare di Giorgia Meloni in cui invita tutti i candidati nelle liste di Fratelli d’Italia, in ottemperanza alle  misure per il contrasto dei  reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di  trasparenza dei partiti e movimenti politici, di inviare al movimento (che li pubblica sul proprio sito Internet)  il curriculum vitae e il relativo certificato penale rilasciato dal  casellario giudiziale non oltre i novanta giorni prima della data fissata per la consultazione elettorale, uno strumento di trasparenza a beneficio del cittadino. A tutti i presenti è stato reso noto che è stata completata la lista dei candidati al prossimo consiglio comunale sanfeliciano.   Si è discusso, inoltre, della legge 190 del 2012 nota anche come leggeSeverino dal nome del Ministro della giustizia Paola Severino, una legge della Repubblica Italiana il cui tema è la prevenzione e la repressione della corruzione.

Coordinatore  FdI Valle Suessola  Alfredo D’Andrea

Coordinatore FdI Santa Maria a Vico Pasquale Iadaresta

Coordinatore FdI San Felice a Cancello Mario Sgambato 

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close