• Mer. Mag 18th, 2022

Il sindaco Giovanni Ferrara chiede alla Commissione Ambiente una riunione per lo studio e i provvedimenti in merito alle problematiche PM10 e Cava “Ex Giglio”

SAN FELICE A CANCELLO. A seguito della grave situazione di emergenza ambientale di San Felice a Cancello, e preso atto delle preoccupazioni dei cittadini, il sindaco Giovanni Ferrara ha chiesto alla II Commissione Consiliare Permanente “Ecologia, Ambiente, Lavori Pubblici e Urbanistica di predisporre una riunione per lo studio circa i provvedimenti e/o soluzioni in merito alle problematiche PM10, e Cava “Ex Giglio”.

“Gli incontri che ho personalmente avuto con le associazioni del territorio sono serviti ad acquisire maggiori informazioni, utili per l’individuazione di soluzioni. – afferma Giovanni Ferrara –  Come già ribadito più volte, combatteremo con tutte le nostre forze contro i rischi ambientali, lo scempio fatto negli ultimi anni non deve avere un proseguimento. Abbiamo assunto degli impegni in campagna elettorale ed è nostro intento rispettarli, consapevoli che quella è la strada giusta per il futuro della nostra comunità. Spesso siamo oggetto di critiche, vogliamo rispondere con i fatti e con le migliori soluzioni. Il nostro obiettivo è quello di d mettere in sicurezza le zone a rischio e limitare il PM10 con misure adeguate. Abbiamo istituito la commissione Ambiente e abbiamo dato la nostra disponibilità ad effettuare incontri periodici con i Comitati, le Associazioni e i tutti i cittadini con cui vogliamo collaborare attivamente in tutto il nostro percorso amministrativo”.

La II Commissione Consiliare Permanente “Ecologia, Ambiente, Lavori Pubblici e Urbanistica è presieduta da Francesco Fruggiero.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale