Antica Terra di LavoroBreaking NewsCronaca

San Felice A Cancello. Incidente in moto per un ragazzo di 27 anni. Disperato appello del sindaco per la ricerca di sangue da donare

Il giovane è ricoverato a Caserta

Il sindaco lancia l’appello: “Ha bisogno di sangue per vivere, aiutiamolo”

SAN FELICE A CANCELLO. Incidente in moto per un 27enne. “Ha bisogno di sangue per vivere, aiutiamolo. Fiore Sgambato ha bisogno di sangue, aiutiamolo”. E’ questo l’accorato appello che il sindaco di San Felice a Cancello, Giovanni Ferrara, ha lanciato sui social per aiutare il 27enne protagonista di un terribile incidente in moto sabato scorso tra le frazioni San Marco e Botteghino. Il ragazzo attualmente è ricoverato all’ospedale di Caserta.  “Ho appreso la notizia che un nostro concittadino ha bisogno del nostro aiuto. Come primo cittadino ed istituzione non posso che promuovere l’appello ed incitare a questo gesto quante più persone possibili – ha detto il sindaco -. Se potete donare il sangue recatevi al centro trasfusionale dell’Ospedale di Caserta dalle 9:00 alle 11:00 specificando nome e cognome (Fiore Sgambato) che sta in rianimazione e sta ricevendo trasfusioni. Fiore può ricevere dai gruppi 0RH+ e 0RH-. Auguro una pronta guarigione e sono vicino alla famiglia”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.