• Ven. Ott 22nd, 2021

Sotto sequestro la cava di calcare in località Polvica, a San Felice a Cancello

SAN FELICE A CANCELLO. Nella giornata di oggi è stata sequestrata la cava di calcare in località Polvica, a San Felice a Cancello, di proprietà della Cave Srl con socio unico il 54enne N.N., gestore della società.

Il provvedimento è stato emesso dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ed eseguito dai carabinieri del gruppo Forestale di Caserta e della stazione Forestale di Caserta. 

Gli iniziali accertamenti sono stati svolti con la collaborazione dei tecnici dell’Arpac che avevano permesso di individuare rifiuti speciali, anche pericolosi, contenenti amianto

Gli accertamenti, svolti dai tecnici dell’istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno di Portici, mediante escavazioni, carotaggi e prelievi anche nelle acqua della falda hanno permesso di trovare arsenico, berillio, piombo, solfati, floruri e cromo totale, che ha cagionato una compromissione ed un deterioramento significativo e misurabile delle acque di falda sottostanti la cava di calcare. 

E’ scattata l’indagine per i reati di gestione illecita di rifiuti pericolosi e non ma anche inquinamento ambientale. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale