San Felice a Cancello. Spaccio di droga e rapina: arrestati fratello e sorella

EVENTI IN EVIDENZA

hashish-panetto-620x350

SAN FELICE A CANCELLO. Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Stazione di Cancello, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta di questo ufficio di Procura, nei confronti di Maltese Luigi cl. ’79 e la sorella Maltese Vincenza cl. ’86, originari di San Felice a Cancello (CE) – frazione Cancello, responsabili dei reati detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e di rapina, entrambi i delitti commessi in concorso, colpiti rispettivamente dalla misura degli arresti domiciliari e dall’obbligo di presentazione alla Pg.

La prima fattispecie criminosa contestata ai rei risale al 22 marzo scorso, circostanza in cui una pattuglia del reparto procedente intercettava un’autovettura con a bordo i germani, i quali, sebbene gli fosse stato intimato l’alt, continuavano la fuga per poi arrestare la marcia dopo qualche km ed, il solo fratello, si dileguava nelle campagne, disfacendosi di una busta in cellophane contenente 2 panetti di sostanza del tipo “hashish”, del peso di circa 200 gr complessivi, recuperati e opportunamente repellati dagli operanti.

Il secondo addebito riguarda una rapina perpetrata ai danni di una persona cl. ’65, originaria del comune di San Felice a Cancello, avvenuta in data 06 maggio. I malfattori, nell’occasione, sulla pubblica via, afferrando per i capelli e colpendo con calci e pugni la vittima, riuscivano ad asportargli un bracciale d’oro ed il portafoglio contente la somma di euro 500. Le indagini avviate dai militari dell’Arma del citato Comando Stazione, sotto la direzione della Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno consentito di accertare in modo incontrovertibile le responsabilità della donna e dell’uomo in ordine ai due episodi delittuosi.

rotazione_flash

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.