• Gio. Ott 28th, 2021

San Giorgio del Sannio. Spaccio di droga in una stanza d’albergo: arrestato 66enne

Contrasto dei Carabinieri allo spaccio di droga

L’uomo aveva la sua centrale di spaccio in una stanza d’albergo

SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN). Oggi pomeriggio i Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio, in provincia di Benevento, hanno sorpreso ed arrestato M.G., 66enne di San Giorgio del Sannio, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina, già noto per i suoi precedenti specifici. L’arresto è arrivato a conclusione di un’attività finalizzata a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nel centro a pochi chilometri dal capoluogo sannita.

I militari dell’Arma, infatti, dopo aver seguito le mosse dell’uomo, hanno effettuato una perquisizione in una stanza di un albergo della provincia, in uso esclusivo al 66enne, dove hanno rinvenuto e sequestrato 13 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e altro materiale vario che viene usato per il confezionamento delle dosi; oltre alla somma contante di 8.850 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Per questo l’uomo, dopo le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari, presso la sua precedente abitazione a San Giorgio del Sannio.  

Leggi anche:

  1. https://www.v-news.it/benevento-sicurezza-alimentare-sequestrati-200-kg-di-prodotti/

    Sequestrati 200 kg di prodotti alimentari a Benevento

  2. https://www.v-news.it/caserta-carabiniere-travolto-e-ucciso-in-provincia-di-bergamo-il-cordoglio-del-coordinamento-u-n-a-c/

    Il cordoglio dell’U.N.A.C. per il carabiniere travolto e ucciso in provincia di Bergamo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru