• Dom. Ott 24th, 2021

San Gregorio Matese: Gruppo di facinorosi assalta la locale caserma dei Carabinieri

DiRedazione V-news.it

Apr 22, 2014
ISan Gregorio Matese (CE), i Carabinieri della locale stazione coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Piedimonte Matese e delle stazioni di  Alife (CE), Ailano (CE) e Capriati al Volturno (CE), hanno arrestato per i reati di danneggiamento a struttura militare e violenza e resistenza a pubblico ufficiale i pregiudicati napoletani:

20140313-204558.jpg
Salierno Concetta, cl. 1990;
Rusciano Francesca, cl. 1976;
Miano Antonio, cl. 1970;
LMonica Mario, cl. 1985,

nonché

Borrelli Salvatorecl.1959, residente a Melito diNapoli (NAincensurato.

I cinque, alle ore 21,20, di ieri, in San Gregorio Matese (CE), sono stati fermati a bordo di un autovettura in usoe condotta dal LMonica Mario, a seguito di un controllo alla  circolazione stradala effettuato dai carabinieri della locale stazione che gli hanno contestatoche autovettura suddetta era sprovvista di assicurazione obbligatoria e circolante nonostante sottoposta a fermo amministrativo. In seguito gli occupanti del mezzo sono stati accompagnati presso la stazione Carabinieri di SanGregorio Matese per gli adempimenti del caso. Nel frattempo un nutrito gruppo di conoscenti dei cinque,sopraggiunti sul luogo, esagitati, inveiva nei confronti dei militari operanti lanciando anche sassi contro la struttura e danneggiando il cancello di ingresso. Il supporto dei Carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, nonché dei militari delle stazioni di Alife,Ailano e Capriati al V. ha consentito di sedare gli animi e di bloccare i facinorosi. In conseguenza dei succitati fatti i prevenuti sono stati dichiarati in stato di arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Santa MariaCapua Vetere, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della stazione di Piedimonte Matese ed Alife in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

CS Carabinieri

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale