Mer. Mag 27th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

San Marcellino. “Adotta un’aiuola”, parte il progetto dell’amministrazione

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Nasce il progetto ‘Adotta un’aiuola’. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Anacleto Colombiano, con l’ok in giunta, ha avviato il programma di ‘manutenzione di aree a verde pubblico di proprietà comunale con contratto di sponsorizzazione’. In pratica scuole, aziende, società, enti, associazioni, e altri soggetti privati potranno sostenere tale iniziativa di manutenzione di aree a verde in ‘cambio’ di un cartello, che potrà essere anche pubblicitario, sul quale saranno indicati gli assegnatari. “E’ un progetto nato per sensibilizzare i cittadini alla cura del verde pubblico e, nel contempo, avviare un programma di riqualificazione urbana ed ambientale – ha affermato il primo cittadino Colombianovisto che consentiremo a dei cittadini di prendersi cura, in modo continuativo di una o più porzioni di verde pubblico, così da recuperarle dall’eventuale degrado, mantenerle nella loro integrità, abbellirle o renderle maggiormente fruibili da parte di tutta la cittadinanza, attraverso la stipula di una convenzione nel rispetto dei diritti fondamentali del verde in città”. Uno degli obiettivi dell’amministrazione comunale è quello di migliorare l’immagine urbana mediante “la sensibilizzazione e la partecipazione attiva dei cittadini – ha concluso il capo dell’esecutivo – alla tutela, al miglioramento e all’incremento del verde pubblico, attraverso l’adozione di spazi verdi al fine di far acquisire la consapevolezza che il verde pubblico è un bene di tutti. Già alcuni cittadini hanno manifestato l’intento di farsi carico, a titolo volontario, della cura di piccoli angoli verdi e per questo motivo abbiamo esteso il progetto anche a scuole, aziende, società, enti e associazioni interessate a sostenere tale iniziativa. Chi vorrà potrà presentare richiesta al Municipio e potrà iniziare a dare un volto diverso alla nostra San Marcellino”.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close