• Mar. Ott 19th, 2021

San Marcellino. Cantiere dei rifiuti, chiesto un incontro urgente alla Provincia

DiThomas Scalera

Set 13, 2016

caserta-consiglio-provinciale-di-costanzo-800x330
SAN MARCELLINO. La Flaica CUB, premesso che:
 Il Comune di San Marcellino con Determina N.282/120 del 09/09/2016 revocava l’affidamento del servizio alla Ecologia Falzarano S.r.l.;
 Il Comune di San Marcellino con Ordinanza N.8 del 09/09/2016 affidava di somma urgenza il servizio al Consorzio Sinergie;
 In data 10/09/16 la Ecologia Falzarano S.r.l. ritirava tutti gli automezzi in dotazione agli operatori ecologici;
 In data 10/09/16 la Flaica CUB con nota Prot. N.0335/U/CE2/16 chiedeva l’avvio delle procedure per il passaggio di cantiere ai sensi dell’ex art.6 del CCNL di categoria;
Comunica che:
 Nella data odierna gli operatori ecologici del cantiere per i Servizi Ambientali del Comune di San Marcellino, presentati regolarmente sul posto di lavoro, non hanno potuto effettuare il servizio di raccolta vista la mancanza di automezzi, mentre lo stesso veniva espletato dal Consorzio Sinergie con l’impiego di automezzi e personale proprio.
 Allo stato attuale i lavoratori lamentano il mancato pagamento delle spettanze di luglio e della 14°, inoltre, considerato che alla Ecologia Falzarano S.r.l. è stato revocato l’affidamento, occorrerà aggiungere la mensilità di agosto e le spettanze di fine rapporto.
Pertanto, sulla scorta di quanto sopra esposto, al fine di tutelare tutti i livelli occupazionali, è richiesto un incontro congiunto con le parti in indirizzo, da esperire presso il Settore Politiche del Lavoro della Provincia di Caserta, nel rigoroso rispetto delle leggi che disciplinano il trasferimento del personale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru