• Gio. Ott 28th, 2021

San Marcellino. Emergenza rifiuti in città, l’appello di Nicola Costanzo: “Prefettura aiutaci”

DiThomas Scalera

Ott 30, 2015

San-Marcellino

SAN MARCELLINO. Rifiuti ovunque. Le strade di San Marcellino si riempieno giorno dopo giorno di una quantità sempre più crescente di immondizia, la quale riveste interamente distese chilometriche di marciapiedi, ma anche i tratti di strada che ogni giorno i cittadini percorrono. I marciapiedi da poco realizzati e in via di costruzione in viale Europa sono già colmi di rifiuti, che stazionano lì da oltre 20 giorni, nonostante il comune paghi mensilmente il canone alla ditta incaricata. Il degrado arriva al suo apice all’esterno delle scuole materne ed elementari “I fiori” del rione Campo Mauro, dove i bambini, ogni mattina, sono costretti a camminare tra cumuli di rifiuti maleodoranti e pieni e di ratti. Un quartiere noto del paese che viene ricordato puntualmente solo in periodo di campagna elettorale, per poi essere “scaricato”.
“Si sta avvicinando il giorno della commemorazione dei defunti dice Nicola Costanzo, componente della lista “Futuro per San Marcellino” capeggiata dal candidato sindaco Luigi De Cristofaro, eppure l’attenzione per le strade limitrofe al cimitero e per il parcheggio è nulla. La maggior parte dei sacchi ivi presenti è da ricondurre alla bonifica effettuata qualche mese fa da Campania Ambiente; non è stata mai rimossa e la mole continua ad aumentare per negligenza del comune sia nella fase della gestione dell’ex sindaco sia in fase di commissariamento. E’ altrettanto vero che comunque c’è un problema di raccolta differenziata che non è mai decollata; il progetto originale non è stato mai avviato per responsabilità diretta, anche in quel caso, del comune. Siamo davvero in una condizione pietosa in tutte le strade del paese (non solo nelle sopracitate ndr) anche a livello igienico sanitario. Mi appello alla Prefettura affinchè ci aiuti in questa nostra battaglia, intervendo sul problema al più presto”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru