• Mar. Ott 26th, 2021

San Nicola la Strada. Ambito C01, al via il progetto Home Care Premium 2017

DiThomas Scalera

Mar 26, 2017

SAN NICOLA LA STRADA. L’INPS – Gestione Dipendenti Pubblici ex INPDAP ha emanato il nuovo bando pubblico denominato “Home Care Premium 2017 Assistenza Domiciliare” finalizzato ad assistere a domicilio dipendenti e pensionati pubblici e/o loro familiari di primo grado (Suocero/a, Nuora, Genero, figlio/a del coniuge) non autosufficienti. Il progetto “Home Care Premium 2017 Assistenza Domiciliare” ed è rivolto a tutti coloro che sono residenti nel comune di San Nicola la Strada e l’ammissione specifica agli interventi in favore dei disabili è connessa all’accertamento di handicap da parte dell’INPS a partire dal 67 Per cento del grado di invalidità. Le prestazioni si dividono in: prestazione prevalente e prestazione integrativa. La prestazione prevalente consiste nell’erogazione di un contributo economico mensile erogato dall’Istituto in favore del beneficiario, a titolo di rimborso per il rapporto di lavoro con l’Assistente Familiare, decurtato dal valore corrispondente ad eventuali indennità (esempio: indennità di accompagnamento, indennità di frequenza, ecc….) di cui il beneficiario ha diritto nel mese di riferimento per il calcolo della prestazione stessa. La prestazione integrativa consiste nell’erogazione, da parte dell’Ambito C01, ad integrazione dell’Assistente prevalente, di ulteriori servizi, fra quelli proposti dall’Istituto che potranno essere scelti dal beneficiario. Le domande per la partecipazione al progetto deve essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 30 marzo 2017 e si possono assumere informazioni presso la sede di Caserta dell’INPS, sita in Via San Gennaro nr. 8, ex Caserma Sacchi, località Falciano, che sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, numero di telefono: 0823-273601 oppure 0823-273659.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru