Sab. Ago 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

San Nicola la Strada. Cimitero, alla Ecologia Bernardo il bando per le tumulazioni ed estumulazioni

3 min read

SAN NICOLA LA STRADA. Le salme possono essere inumate nella nuda terra, o tumulate in loculi, tombe o cappelle, oppure cremate. Inumazione e tumulazione sono sistemi di sepoltura previsti dal regolamento di Polizia Mortuaria e comunemente adottati nel nostro paese. Tuttavia, da un certo tempo a questa parte, per far fronte alla carenza di aree cimiteriali, oltre che per scelte personali, nei grandi centri si va sempre più diffondendo la cremazione. L’inumazione e la tumulazione presso il cimitero comunale viene, per prassi, eseguito da ditta specializzata che partecipa ad un regolare bando dell’Amministrazione comunale, non avendo la stessa personale idoneo. Lo scorso 29 dicembre 2016, a seguito della determina nr. 224 del 16 dicembre 2016, era scaduto l’avviso pubblico relativo ad una indagine di mercato propedeutica all’affidamento dei servizi di inumazione, tumulazione, estumulazione, esumazione e traslazione delle salme, nonché raccolta, trasporto e smaltimento di materiali di risulta dalle operazioni e bare residuali da esumazione o estumulazioni presso il civico cimitero cittadino per l’anno 2017. L’importo a base di gara ammonta a 35.287,57 euro comprensivo degli oneri di sicurezza pari a 1.202,551 euro, non soggetto di ribasso d’asta, IVA 10 per cento esclusa, calcolato sulla media dei servizi effettuati nel periodo triennio precedente 2014-2016 ed in base ai prezzi unitari con relativa analisi dei costi approvati con delibera dell’allora Commissario Straordinario. La spesa necessaria per l’esecuzione dell’appalto è finanziato con fondi di bilancio comunale, impinguato dal pagamento del servizio da parte dei cittadini interessati. Il predetto servizio era affidato dal 2009 alla stessa ditta. Infatti, con contratto nr. 1638 dei Rep. in data 21.12.2009, registrato all’Agenzia delle Entrate in data 08/01/2010 al nr. 14, la ditta ESPURGHI SAN NICOLA S.r.l., con sede legale in Caserta, assunse l’esecuzione del servizio di tumulazioni ed estumulazioni e smaltimento rifiuti cimiteriali per l’importo triennale di 37.050 euro oltre IVA. Successivamente, con la delibera di G.C. nr. 12 del 24.01.2013, l’Amministrazione comunale, diretta all’epoca dal Sindaco Pasquale Delli Paoli, accertata la sussistenza di ragioni di convenienza e di pubblico interesse, concedeva una prima proroga alla predetta ditta, in attesa che gli uffici comunali competenti provvedessero a completare l’iter procedurale per il nuovo appalto, ampliando i servizi ai cittadini all’interno del cimitero. Con la stessa delibera di G.C. nr. 12 del 24/01/2013, l’Amministrazione, infatti, esprimeva la volontà di preparare un nuovo appalto per il servizio di tumulazione, estumulazione e traslazione delle salme al civico Cimitero, rispondente alle nuove prescrizioni dettate dalla Regione Campania (l.r. luglio 2013) in materia di servizi cimiteriali e relativo nuovo regolamento di polizia mortuaria approntato dall’U.T.C in corso d’esame presso la Regione Campania. Tuttavia l’Ente non provvide in tempo a completare l’iter amministrativo per il nuovo appalto per cui il servizio di tumulazione, estumulazione e traslazione delle salme al civico Cimitero non potendo essere certo interrotto, con determinazione nr. 289 del 24.06.2014, il responsabile del Servizio LL.PP. e Manutenzione, ing. Lorenzo Vallone, affidò alla ditta alla ditta ESPURGHI SAN NICOLA S.r.l. il servizio manutentivo all’interno del Cimitero unitamente allo smaltimento dei rifiuti cimiteriali in attesa dell’assegnazione della nuova gara d’appalto. Con il verbale di constatazione datato 30.12.2016 si è preso atto che, a seguito di pubblicazione dell’avviso di manifestazione di interesse al protocollo del Comune perveniva una sola istanza da parte di operatore economico interessato a partecipare, acquisita in data 29.12.2016 prot. nr. 23015. Alla succitata gara, con lettera di invito prot. nr. 23075 in data 30.12.2016 è stata invitata a partecipare la ditta Ecologia Bernardo S.r.l.: Via Santa Croce nr.74. Avendo offerto il ribasso del 6,50%, sull’importo a base di appalto, con la determina nr. 99 del 3 marzo 2017, il Responsabile dell’Area 3 Tecnica, architetto Giulio Biondi, ha aggiudicato in via provvisoria l’appalto dei l’appalto dei servizi di inumazione, tumulazione, estumulazione, esumazione e traslazione salme e raccolta, trasporto e smaltimento materiali di risulta dalle operazioni, e bare residuali da esumazione o estumulazioni presso il Civico cimitero – Anno 2017, al prezzo di 34.085,04 euro oltre oneri per 1.202,55 euro per complessivi 35.287,57 euro.

Potrebbe interessarti

Open