• Gio. Ott 28th, 2021

San Nicola la Strada. Commissioni, ecco i Consiglieri comunali più assenti. Tutti i compensi

DiThomas Scalera

Mar 24, 2017

SAN NICOLA LA STRADA. È ancora una volta Tullio VACCARI lo stakanovista più presente nelle sedute del Consiglio Comunale e delle Commissioni consiliari permanenti. È quanto si evince dagli atti allegati alla determinazione nr. 113 del 20 marzo 2017 a firma della Responsabile dell’Area 1 – AA.GG-ISTIT..-Ser.Soc.-Comm.-Ss.Dd.- Legale, dr.ssa Anna Maddalena Pasquariello. Vaccari, sannicolese doc, è nato il 4 giugno 1984, è laureato in Scienze del Turismo per i Beni Culturali. Dopo una vasta esperienza all’estero, dove ha maturato numerose esperienze in ambito commerciale, attualmente è Coordinatore di eventi. Vaccari si è avvicinato alla politica per caso. Dopo una esperienza di volontariato, ha organizzato l’iniziativa dal titolo “Aiuta la tua Città” che si è esplicitata con diversi interventi sul territorio cittadino che hanno riguardato il verde pubblico, grazie all’amicizia con Lucia Esposito, si è avvicinato alla politica e “ci ha messo la faccia” come dice sempre lui. Attualmente è Presidente della 5° Commissione Consiliare: Affari Generali e personale, servizi demografici e servizi municipalizzati, decentramento amministrativo. Continua il nostro percorso – niente di illegale e di nascosto – per cercare di capire quanto guadagnano i nostri politici sannicolesi. Lo facciamo tramite le determine che vengono pubblicate sul sito istituzionale del Comune di San Nicola la Strada. Abbiamo fatto una simile ricerca già nei mesi scorsi e abbiamo scoperto che se Tullio Vaccari è il più “gettonato” per il periodo di Ottobre-Novembre-Dicembre 2016 e Gennaio-Febbraio 2017, nell’identico periodo i Consiglieri Comunali Alfonso Letizia, Saverio Martire e Sergio Pascarella sono i più assenti in assoluto nelle Commissioni e nei Consigli comunali, con appena, rispettivamente, una, otto e nove presenze. È ciò che abbiamo scoperto analizzando la determinazione di cui sopra, con la quale il responsabile dell’Area 1 – AA.GG-ISTIT..-Ser.Soc.-Comm.-Ss.Dd.- Legale, dr.ssa Anna Maddalena Pasquariello, ha liquidato, per il periodo di Ottobre-Novembre-Dicembre 2016 e Gennaio-Febbraio 2017, la somma complessiva pari a 10.274, 86 euro ai Consiglieri comunali che hanno partecipato alle seduti di Consiglio ed alla Commissioni Consiliari. Ecco di seguito i compensi liquidati ai Consiglieri comunali: Tiscione Alessia presenze 22 pari a 439,78 euro; Mastroianni Gaetano presenze 32 per un totale di 639,68 euro; Feola Francesco 28 presenze pari a 559,72 euro; Motta Giovanni presenze 27 pari a 539,73 euro; Pascarella Sergio 9 presenze e 179,91 euro; Terracciano Antonio 23 presenze e 459,77 euro; Tripaldella Mattia presenze 75 pari a 1.499,25 euro; Papa Michela 25 presenze e 499,75 euro; Vaccari Tullio 76 presenze (vero record) e 1.519,24 euro; Martire Saverio 8 presenze e 159,92 euro; Letizia Alfonso 1 presenza (in quanto si è dimesso dal consiglio il 21.10.2016) pari a 19,99 euro; D’Andrea Nicola presenze 60 per complessivi 1.199,40 euro; Santucci Eligia 66 presenza e 1.319,34 euro; Russo Spena Raffaele (subentrato in consiglio al posto di Letizia) con 15 presenze pari a 299,45 euro; Della Peruta Raffaele 16 presenze pari a 319,84 euro; De Matteis Federico 31 presenze per complessivi 619,69 euro.  Per l’entità demografica di questo comune il Decreto Ministro dell’Interno D. 119 del 4.4.2000 avente per oggetto: “Regolamento recante norme per la determinazione dell’indennità di funzione e dei gettoni di presenza degli Amministratori locali prevedeva per ogni presenza una indennità di 22,21 euro, ma la delibera di Giunta Comunale nr.16 del 23.12.06 relativa alla rideterminazione indennità di carica Amministratori Comunali ai sensi della L.266/05 art. 54 lett.b prevede la riduzione del 10% rispetto all’ammontare risultante alla data del 30.09.05 gli emolumenti ai sindaci, presidenti del C.C., assessori e consiglieri comunali, pertanto l’importo del gettone di presenza è rideterminato in 19,99 euro. Inoltre, il comma 2 dell’art. 82 D. Lgs. come modificato con il comma 25 dell’art. 2 della legge 24/12/2007 n.244 ridetermina il limite massimo dei gettoni di presenza percepibili in importo pari un quarto dell’indennità massima prevista per il sindaco, e che pertanto non potrà essere superato l’importo mensile di 697,22 euro. Inoltre, ai componenti della conferenza dei capigruppo consiliari non spetta il gettone di presenza.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru