• Lun. Ott 18th, 2021

San Nicola la Strada. Comune ed Università della Terza Età insieme per iniziative culturali a favore degli anziani

DiThomas Scalera

Feb 24, 2017

SAN NICOLA LA STRADA. L’invecchiamento della popolazione è una delle più profonde trasformazioni sociali ed economiche che interessa i paesi sviluppati e nel prossimo futuro interesserà anche i paesi in via di sviluppo. Alcune regioni, e la Campania tra queste, sono maggiormente interessate dai mutamenti connessi all’invecchiamento della popolazione. Le principali caratteristiche di questo processo sono: il progressivo aumento dei grandi vecchi (ultraottantenni); la progressiva femminilizzazione della popolazione anziana (più di 2/3 dell’universo anziani è composto da donne); le modifiche e la relativa fragilità delle strutture familiari (aumento delle famiglie unipersonali per circa i 2/3 composte da persone con età superiore a 60 anni, aumento significativo instabilità unioni familiari, riduzione tasso nuzialità, aumento del celibato e nubilato nella fascia 30-49 anni, diminuzione della convivenza tra più generazioni). Il progressivo aumento dell’aspettativa di vita impone una particolare attenzione nei confronti dei cittadini anziani che costituiscono per la società civile una grande risorsa da coltivare e valorizzare, portatori di ineguagliabile bagaglio di vita, di esperienza e conoscenza. Con tale consapevolezza questa Amministrazione Comunale, intende continuare a rafforzare le proprie azioni ed iniziative intese, non solo e non proprio ad una mera assistenza dell’anziano, ma volte a porre attenzione alla sfera psico-fisica di persone che possono mantenersi ancora attive nel contesto sociale. In altri termini l’obiettivo è quello di sviluppare iniziative di contrasto al reale rischio di isolamento sociale dell’anziano. In tal senso sono intercorsi contatti con l’Associazione Nazionale dell’Università della terza età U N I T R E della sede di Caserta, finalizzati alla istituzione di una collaborazione fattiva per intraprendere talune iniziative culturali sul territorio comunale. Trattasi di una istituzione di umanità che non ha fini di lucro e che organizza giornate di studio , corsi teorici e pratici con momenti di approfondimento di talune tematiche rivolgendosi a chi, libero da impegni lavorativi vuole cogliere tali opportunità per allargare i propri orizzonti culturali ed accrescere la propria vitalità intellettuale. In data 18 gennaio 2017 prot.nr. 725 è pervenuta presso la Casa Comunale una nota a firma della Presidente, Aida PAVESIO, della predetta Associazione intesa propria ad avviare nel concreto tale collaborazione; con essa si propone al Comune di San Nicola la Strada di organizzare nel territorio Comunale degli incontri presso il Salone Borbonico. Pertanto, ritenuta assolutamente condivisibile tale iniziativa, con la deliberazione di Giunta Comunale nr. 14 del 22 febbraio 2017, l’Esecutivo cittadino ha approvato l’istituzione di una collaborazione ufficiale con l’Associazione Nazionale delle Università della Terza Età – U N I T R E – sede di Caserta finalizzata alla organizzazione di incontri, per l’anno accademico 2017, da tenersi con cadenza mensile presso il Salone Borbonico, a condizione che l’Associazione si impegni al massimo coinvolgimento della popolazione locale senza che alcun onere ricada né sull’Amministrazione Comunale né sui cittadini che parteciperanno.

Nunzio De Pinto

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru