• Dom. Ott 17th, 2021

San Nicola la Strada. Fornitura dei libri di testo per l'anno scolastico 2016/2017, ecco quanti sono gli aventi diritto

DiThomas Scalera

Apr 3, 2017

SAN NICOLA LA STRADA. Con Decreto Dirigenziale nr. 145 dell’11 novembre 2016 la Regione Campania ha approvato il piano di riparto tra i comuni, dei fondi per la fornitura gratuita totale o parziale dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017, in favore degli alunni appartenenti a famiglie meno abbienti che frequentano la scuola dell’obbligo e quella superiore. Con la D.G.R.C. nr. 560 del 18.10.2016 ha effettuato il predetto riparto fra gli alunni della scuola dell’obbligo e degli studenti della scuola superiore sulla base degli alunni in condizione di disagio economico e sul degrado socio-economico del Comune. Per l’anno scolastico 2016-2017 la popolazione scolastica della scuola dell’obbligo risulta essere pari a 887 studenti di cui 236 risultano essere meno abbienti e aggiungendo l’indice di degrado e l’indice di correzione la somma assegnata da parte della Regione ammonta a 50.619 euro. La platea degli studenti delle scuole superiori per l’a.s. 2016-2017 è pari a 386 e di questi 103 sono gli studenti meno abbienti. Applicando l’indice di degrado e l’indice di correzione, la Regione Campania ha stanziato per il Comune di San Nicola la Strada la somma pari a 8.240 euro. Complessivamente la somma assegnata è pari a 58.859 euro. Purtroppo, in base all’esiguo stanziamento da parte della Regione Campania è stato possibile provvedere alla liquidazione della somma complessiva di 9.000 euro in favore delle persone inserite nell’elenco allegato alla determinazione nr. 151 del 31 marzo 2017 e formato da nr. 26 aventi diritto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru