• Mer. Ott 20th, 2021

San Nicola la Strada. Tentò di violentare la psicologa in un centro di accoglienza: arrestato cittadino nigeriano

DiThomas Scalera

Gen 5, 2016

INAUGURATO LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA DOMESTICA  PRESSO LA FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO MANGIAGALLI
SAN NICOLA LA STRADA. In data 4 gennaio 2016 i Carabinieri della Stazione di San Nicola la Strada hanno posto in esecuzione un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di S. Maria Capua Vetere, su conforme richiesta della locale Procura, nei confronti di un cittadino nigeriano, ritenuto responsabile, unitamente ad altri del reato di violenza sessuale; ponendo, in tal modo, fine alla latitanza cui l’indagato si era dato da circa un paio di mesi. Le indagini sono state svolte dai carabinieri della Stazione di San Nicola la Strada, per effetto della denuncia sporta presso quegli Uffici dalla psicoioga ed operatrice della cooperativa sociale in servizio presso la struttura alberghiera Hotel City, ove il cittadino nigeriano era ospite in qualità di richiedente asilo politico. Dai fatti esposti in denuncia e confermati da alcuni testimoni oculari, è emerso che, in più occasioni, il nigeriano Robinson Osabuohien Emmanuel, indagato, abusando della relazione di ospitalità, ha importunato, unitamente ad altro soggetto, la psicologa del centro di accoglienza, con frasi ed atteggiamenti molesti; fino a giungere, lungo una scala di progressione criminosa, in tempi recenti a bloccarla, all’uscita del centro di accoglienza, per praticarle palpeggiamenti al seno ed in altre parti intime. La psicoioga riusciva ad evitare le cattive intenzioni dei due soggetti extra comunitari, di violentarla, in quanto le sue urla riuscivano ad attirare l’attenzione e il successivo intervento di altri operatori della cooperativa. I fatti risalgono all’ottobre 2015. E’ emerso inoltre che gli stessi extra comunitari, in una occasione precedente, si erano resi responsabili di rapina nei confronti di altro operatore della suddetta cooperativa, il quale, dopo essere stato aggredito tisicamente dai medesimi extra comunitari, era stato privato della somma di euro 60,00.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru