AmbienteAntica Terra di LavoroCasertaNews

San Nicola la Strada. Veleni nella "Piscina Rossa": sequestro nell'ex area Saint Gobain

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere

SAN NICOLA LA STRADA. Sono stati sequestrati dei terreni all’interno della “Piscina Rossa”, nell’ex area Saint Gobain in località Lo Uttaro, sul territorio di San Nicola la Strada. L’estensione dell’area è di circa 26.000 mq.

Il sequestro dei terreni segue quello dei dodici pozzi severamente contaminati dall’arsenico nel mese di febbraio, nell’ambito dello stesso filone d’inchiesta. I campioni di terreno analizzati edei laboratori ARPAC hanno evidenziato la presenza significativa di veleni inquinanti di origine industriale (arsenico, berillio e triclorometano), eccedenti le concentrazioni soglia di contaminazione da 6 a 14 volte quelle previste dalla legge, fonte di ulteriore pericolo per la salute pubblica.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ed è stato eseguito nelle giornate del 28, 29 e 30 maggio scorso dai Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Caserta e dal Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale di Caserta.

I custodi giudiziali dei terreni sequestrati sono stati individuati nelle persone del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, del Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca e del Sindaco del Comune di San Nicola la Strada Vito Marotta, mentre proseguono le indagini volte ad individuare i responsabili dell’inquinamento.

Leggi anche:

Isernia. Sversamento di liquami zootecnici a cielo aperto: denunciata una persona

Quarto/Afragola. Gli ipercoop diventeranno un franchising a marchio Coop

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.