Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

San Potito Sannitico. “Aziende agricole, le alternative concrete per il futuro”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Se ne parlerà presso il Parco Regionale del Matese

Mercoledì 26 giugno il convegno

SAN POTITO SANNITICO. Il Parco Regionale del Matese in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta organizza un convegno per parlare di futuro in Agricoltura.L’appuntamento da segnare in calendario è per il prossimo mercoledì 26 giugno dalle ore 14:00 alle ore 19:00 presso la sede del Parco Regionale del Matese in via Figulantina (Palazzo Ranieri) a San Potito Sannitico. 

A dare il benvenuto ai presenti il presidente dell’Ente Parco Vincenzo Girfatti che ha annunciato: “Il Parco è un luogo di cultura, crescita, condivisione e tanto altro. Grazie ai professionisti casertani che hanno scelto la nostra sede per la formazione continua e nel contempo per aver dato l’opportunità al nostro territorio di parlare di agricoltura, bene primario di queste terre”. 

Seguiranno gli interventi di: Luigi Fabozzi, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (ODCEC) di Caserta; Aldo Pellegrino, consigliere delegato Commissione Agricoltura e Turismo ODCEC di Caserta. Relazionerà su “Previdenza e aspetto assicurativo, fascicolo aziendale e PAC” Arturo Palomba, presidente Commissione Agricoltura e Turismo ODCEC di Caserta; a palare di “Impresa agricola, aspetti civilistici e fiscali” ci sarà Giuseppe Balbi, dell’ODCEC di Caserta; Gaetana Rota dll’ODCEC di Perugia, che si focalizzerà su: “L’impresa agricola nel mondo dell’export e dell’internazionalizzazione, fattori strategici”.

Leggi anche:

  1. https://www.v-news.it/san-potito-sannitico-la-cittadina-protagonista-di-rural-design-week/

    Rural Design Week a San Potito Sannitico

  2. https://www.v-news.it/piedimonte-matese-cambio-al-vertice-del-forum-della-gioventu/

    Cambio al vertice del Forum della Gioventù a Piedimonte Matese

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close