• Dom. Set 19th, 2021

San Potito Sannitico. “Aziende agricole, le alternative concrete per il futuro”

Se ne parlerà presso il Parco Regionale del Matese

Mercoledì 26 giugno il convegno

SAN POTITO SANNITICO. Il Parco Regionale del Matese in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta organizza un convegno per parlare di futuro in Agricoltura.L’appuntamento da segnare in calendario è per il prossimo mercoledì 26 giugno dalle ore 14:00 alle ore 19:00 presso la sede del Parco Regionale del Matese in via Figulantina (Palazzo Ranieri) a San Potito Sannitico. 

A dare il benvenuto ai presenti il presidente dell’Ente Parco Vincenzo Girfatti che ha annunciato: “Il Parco è un luogo di cultura, crescita, condivisione e tanto altro. Grazie ai professionisti casertani che hanno scelto la nostra sede per la formazione continua e nel contempo per aver dato l’opportunità al nostro territorio di parlare di agricoltura, bene primario di queste terre”. 

Seguiranno gli interventi di: Luigi Fabozzi, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (ODCEC) di Caserta; Aldo Pellegrino, consigliere delegato Commissione Agricoltura e Turismo ODCEC di Caserta. Relazionerà su “Previdenza e aspetto assicurativo, fascicolo aziendale e PAC” Arturo Palomba, presidente Commissione Agricoltura e Turismo ODCEC di Caserta; a palare di “Impresa agricola, aspetti civilistici e fiscali” ci sarà Giuseppe Balbi, dell’ODCEC di Caserta; Gaetana Rota dll’ODCEC di Perugia, che si focalizzerà su: “L’impresa agricola nel mondo dell’export e dell’internazionalizzazione, fattori strategici”.

Leggi anche:

  1. https://www.v-news.it/san-potito-sannitico-la-cittadina-protagonista-di-rural-design-week/

    Rural Design Week a San Potito Sannitico

  2. https://www.v-news.it/piedimonte-matese-cambio-al-vertice-del-forum-della-gioventu/

    Cambio al vertice del Forum della Gioventù a Piedimonte Matese

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru