Alto CasertanoCulturaMateseNewsStoria

San Potito Sannitico. Il patrimonio archeologico del Parco del Matese protagonista l’11 febbraio

Girfatti: “Per la prima volta nella storia del Parco si parla di archeologia”

SAN POTITO SANNITICO. Un incontro dibattito sulla valenze archeologiche e scientifiche dell’area di interesse per il Parco Regionale del Matese si terrà presso la sede del Parco, in via Figulantina a San Potito Sannitico, il prossimo 11 febbraio alle ore 16:30. A moderare il giornalista Thomas Scalera e a concludere i lavori il presidente del Parco del Matese Vincenzo Girfatti. 

Un ricco parterre di ospiti che interverranno dopo i saluti istituzionali di Giorgia di Paola e Diletta Menchinello della Soprintendenza di Caserta/Benevento. Ai relatori Giuseppina Renda, Rosangela Pilunni, Simone Di Mauro, Iolanda Capriglione e Simona Fracasso sarà affidato il compito di argomentare sulla valenza archeologica dei siti compresi nell’area matesina.

L’archeologa Simona Fracasso ha dichiarato: “Sono particolarmente fiera e onorata di contribuire in maniera concreta al passaggio da Parco Regionale a Parco Nazionale nell’ambito dell’archeologia del Matese. Io in particolare, anche grazie a validissimi compagni di lavoro, mi sono occupata del censimento di tutti i siti archeologici, quelli che già hanno rilievo scientifico e quelli per cui stiamo attuando un’opera di valorizzazione e pubblicizzazione”.

“Per la prima volta nella storia del Parco del Matese si parlerà di archeologia, – ha continuato il presidente Vincenzo Girfatti – un aspetto importantissimo, di un valore immenso, che merita tutte le attenzioni possibili perché parte integrante e necessaria per la promozione del Matese”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.