• Lun. Ott 18th, 2021

San Potito Sannitico/Piedimonte Matese. Presentazione del Programma Regionale delle attività nel 2016 del CAI

DiThomas Scalera

Gen 22, 2016

CAI-Piedimonte
SAN POTITO SANNITICO/PIEDIMONTE MATESE. Centinaia di persone in Campania, attraverso il CAI, operano da volontari, senza alcun tornaconto economico, per la tutela e la valorizzazione delle montagne della nostra Regione. Accomunati da passione per la montagna e per il proprio territorio, i soci CAI spendono il proprio tempo libero tracciando sentieri e curandone manutenzione e pulizia, promuovono e stimolano la pratica in sicurezza di tutte le attività possibili in ambiente montano, riscoprono e valorizzano antiche vie di comunicazione e di passaggio percorse da pastori, pellegrini e viandanti, promuovono convegni, studi ed iniziative volte alla salvaguardia del mondo rurale. “Frutto” di tutto questo lavoro è il Calendario Regionale delle Attività, che quest’anno è giunto alla sua 13esima edizione, e che racchiude tutte le iniziative poste in essere nel 2016 dalle singole Sezioni, in associazione tra esse o con altre associazioni e/o istituzioni presenti sul territorio. In Campania il CAI vanta otto sezioni: Avellino, Benevento, Caserta, Castellammare di Stabia, Cava dè Tirreni, Napoli, Piedimonte Matese e Salerno e due sottosezioni: Nusco e Ischia-Procida. Esse svolgono attività di escursionismo, alpinismo, alpinismo giovanile, arrampicata, scientifico-culturali, di tutela dell’ambiente montano, speleologia e sci. Quest’anno la presentazione ufficiale del Programma Regionale si terrà a San Potito Sannitico, presso la sede della Sezione CAI di Piedimonte Matese, sabato 23 gennaio, alle ore 10, alla presenza di rappresentanti delle istituzionali locali. Nell’ambito dell’evento sarà inoltre presentata la pubblicazione sul decennale della “Traversata del Parco Regionale del Matese” a cura della Sezione CAI di Piedimonte Matese e dell’Ente Parco Regionale del Matese.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru