• Ven. Ott 22nd, 2021

San Prisco. Centro Commerciale e lavoro, M5S denuncia: “Solo cemento”

DiThomas Scalera

Set 22, 2015

logo-movimento-5-stelle-1024x1024

SAN PRISCO. “Centro Commerciale : Dovevano essere 1200 posti di lavoro invece è solo cemento! Il famoso centro commerciale , un ecomostro che aggredisce il paesaggio , doveva essere ultimato entro 18 mesi dal 2008, ma ad oggi e solo una costruzione incompleta. Fiore all’ occhiello delle Elezioni amministrative di san Prisco 2012, in paese si vocifera che la disputa per la rielezione del sindaco sia passata attraverso la promessa di 1200 assunzioni. Purtroppo in Campania esistono gli indici di contingenza e la concessione commerciale alla ditta incaricata non sarà mai rilasciata, poiché quell’area di San Prisco, è un area dove i metri quadrati per la concessione della grande distribuzione di vendita ha segno negativo per la legge commerciale n°1 del 2000 nell’allegato “C” Area 5. Infatti anche nel bel Cartellone Pubblicitario che fu apposto per propagandare il centro commerciale non era indicata l’autorizzazione o la concessione commerciale per l’apertura. Le cattedrali nel deserto portano solo miseria nei comuni a discapito dei piccoli imprenditori.
In un momento di profonda crisi come questo i piccoli commercianti non riescono a reggere la grande concorrenza e stanno chiudendo rapidamente. Le produzioni tipiche o quelle di qualità a filiera corta non sono valorizzate, i centri storici si svuotano. Non bastava come sfregio al territorio già quello della Cava Statuto per il quale non è mai stata attuata una politica di reale rivalutazione ? Al contrario , noi del Movimento 5 Stelle vogliamo puntare sul centro commerciale naturale del centro storico della nostra cittadina e sulle piccole attività disseminate su tutto il territorio Sanprischese che hanno fatto e fanno la storia del nostro tessuto sociale”. Nota stampa M5S di San Prisco.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru