Antica Terra di LavoroCronacaNews

San Prisco. Estorsione e rapina nei confronti di due ragazzi: arrestato 20enne

Il giovane tratto in arresto è accusato anche di lesioni personali

I dettagli dell’attività d’indagine

SAN PRISCO. Nella mattinata del 28 agosto, nel comune di Santa Maria Capua Vetere i Carabinieri della Stazione di San Prisco hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su conforme richiesta della Procura, nei confronti di N. L. (20 anni), gravemente indiziato dei reati di estorsione, rapina e lesioni personali aggravate nei confronti di due ragazzi residenti a San Prisco.

L’indagine

Il provvedimento cautelare giunge all’esito di una attività investigativa, condotta dalla Polizia Giudiziaria e coordinata dalla Procura sammaritana, avviata subito dopo la denuncia sporta da un giovane locale che, nel premettere di conoscere l’indagato da diverso tempo in virtù di amicizie comuni, denunciava che quest’ultimo:

  • in più occasioni, dietro minacce, lo aveva costretto a consegnargli la comma complessiva di 200 euro (fatti accaduti tra il mese di luglio 2017 ed il mese di giugno 2018);
  • in data 9 giugno 2018, si era impossessato del suo telefono cellulare per poi aggredirlo fisicamente e procurargli lesioni personali giudicate guaribili in 8 giorni;
  • in data 28 maggio 2018, aveva preso il cellulare di un suo amico, mentre si trovava nei pressi della piazza antistante l’anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere.

L’attività d’indagine, realizzata anche attraverso l’acquisizione delle dichiarazioni rese dalle vittime e dalle persone informate sui fatti, nonchè mediante individuazione fotografica, ha permesso di riscontrare la denuncia per gravi fatti di “bullismo”.

Il G.I.P. ha disposto per N.L. la misura degli arresti domiciliari. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.