• Sab. Ott 16th, 2021

San Tammaro. Real Sito di Carditello, continuano le aperture straordinarie gratuite il sabato e la domenica

DiThomas Scalera

Mar 8, 2017

SAN TAMMARO. Dopo il successo dell’iniziativa Domeniche al Real Sito di Carditello nei primi mesi dell’anno, continuano le aperture straordinarie gratuite il sabato e la domenica, e saranno organizzati altri appuntamenti durante i weekend e i giorni festivi di aprile, maggio e giugno.
Il percorso delle visite, realizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione Agenda 21 per Carditello, si articolerà negli ambienti del piano nobile e nella zona antistante il palazzo, costituita dall’ampio galloppatoio con le due fontane e il tempio centrale. Sebbene il Real Sito sia in restauro, l’intento della Fondazione, presieduta dal prof. Luigi Nicolais e diretta da Angela Tecce, e di Agenda 21 e dei suoi appassionati volontari, è di ampliare la possibilità di fruizione secondo le attuali possibilità, aderendo alle numerosissime richieste del pubblico.
L’edificio neoclassico fu costruito nel 1787 e commissionato da Ferdinando I di Borbone all’architetto Francesco Collecini, allievo di Luigi Vanvitelli, che lo progettò per essere una moderna azienda agricola e fattoria nella quale selezionare e allevare i cavalli di razza reale. É attualmente in corso il progetto complessivo di recupero e valorizzazione del Sito, puntando sulla sua storia e sul suo futuro.
Le altre iniziative in programma saranno comunicate successivamente.
Per info e prenotazioni:
Ingresso e visita gratuito
Prenotazione obbligatoria all’indirizzo [email protected]
Gruppi max 25 persone, con partenze ogni 30 minuti
Si consiglia di arrivare con un anticipo di trenta minuti rispetto all’orario di prenotazione e di indossare abiti comodi
Parcheggio esterno gratuito

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru