• Mer. Mag 18th, 2022

Controlli e sanzioni sul territorio comunale di San Tammaro

Trenta veicoli controllati e sei sanzioni elevate, di cui una per guida con il cellulare: questo il bilancio dei controlli, nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, effettuati nella sola giornata di oggi dagli uomini della polizia municipale di San Tammaro, coadiuvati dai militari dell’Esercito Italiano, sul territorio comunale. “L’impegno profuso dagli agenti della polizia municipale oggi, insieme ai militari, è encomiabile – ha affermato l’assessore Errico Scala. – E’ importante rispettare le regole per una viabilità sicura ed è necessario avere controlli quotidiani per evitare situazioni pericolose”. Ma il lavoro dei vigili urbani non si limita solo al controllo del traffico cittadino. E’ lo stesso Scala a ricordarlo: “La nostra polizia municipale, guidata dal comandante Giuseppe Vastante, eseguirà controlli anche per verificare il rispetto dell’ordinanza sindacale volta a prevenire e contrastare le situazioni che favoriscono l’insorgere di fenomeni criminosi o di illegalità”. L’assessore si riferisce all’ordinanza per la quale è fatto divieto sul territorio di San Tammaro a chiunque in strada di avvicinare e contattare soggetti dediti alla prostituzione o in qualsiasi modo concordare con gli stessi prestazioni sessuali, di assumere atteggiamenti o indossare abbigliamenti che manifestino in modo inequivocabile l’intenzione di adescare o esercitare attività di meretricio, di accumulare rifiuti e dare fuoco agli stessi o ad altro materiale infiammabile. Ai trasgressori una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 500 euro. A tal proposito il delegato Scala si dice convinto che “le attività della polizia municipale di San Tammaro proseguiranno nei prossimi giorni al fine di tutelare la legalità e la sicurezza di ogni cittadino. Il grande lavoro della polizia municipale sta portando e porterà ottimi risultati”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa