• Lun. Ott 18th, 2021

Santa Maria a Vico. Il Comune all’opera per risolvere i problemi idrici

DiThomas Scalera

Ago 2, 2019

Il sindaco Pirozzi e l’assessore Moniello: «Continueremo su questa strada per risolvere ogni tipo di criticità»

Tutti gli interventi

SANTA MARIA A VICO. Il Comune di Santa Maria a Vico rende noto di aver portato a termine i lavori per la realizzazione di una nuova e più potente rete idrica in via Grazia Deledda (già via Censi). Parallelamente sono stati portati a compimento gli allacciamenti delle varie utenze private.

Inoltre è stata rinvenuta e risolta una grave perdita nella condotta fognaria in via Domenico Migliarese (località Precisa) che comportava un notevole abbassamento della pressione idrica e conseguenti problemi di erogazione nelle case della zona.

Infine, con il supporto dei tecnici del Consorzio Idrico “Terra di Lavoro”, nell’ottica di un costante controllo dell’impianto di alimentazione idrica in località Monticello, è stata aumentata la captazione dell’acqua da 74 litri al secondo a 94; l’impianto nel complesso così garantirà una costante riserva d’acqua nelle vasche evitando, con la contemporanea regolazione delle sonde, la tracimazione e conseguenti perdite di acqua. «Avere le vasche piene, di modo da garantirsi riserve idriche, è fondamentale per alimentare al meglio le zone più alte del territorio. Stiamo pian piano risolvendo tutti le criticità che attanagliavano il territorio, specie nelle zone più sensibili al problema. Continueremo su questa strada, mettendo in campo ogni tipo di intervento sulla rete in modo da provare a risolvere ogni citicità. Però chiediamo anche la collaborazione della cittadinanza per un più razionale uso delle risorse, visto che in questi giorni c’è grande richiesta, a causa del gran caldo», affermano il sindaco Andrea Pirozzi e l’assessore alle risorse idriche integrate Vincenzo Moniello.

Vincenzo Moniello
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru