Ven. Ott 18th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Santa Maria a Vico. Si riuniscono i rappresentanti dei quattro comuni della Valle di Suessola

2 min read

Da sinistra: Ferrara, Pirozzi, Guida, Di Nuzzo (vicesindaco Cervino)

EVENTI IN EVIDENZA

Il sindaco Pirozzi: «Incontro proficuo: faremo fronte comune per le emergenze del territorio, a partire dalla Caserta-Benevento»

SANTA MARIA A VICO. Si sono riuniti ieri pomeriggio al Municipio di Santa Maria a Vico i rappresentanti dei quattro comuni della Valle di Suessola. Erano presenti Andrea Pirozzi (sindaco di Santa Maria a Vico), Davide Guida (Arienzo), Gennaro Piscitelli (Cervino) e Giovanni Ferrara (San Felice a Cancello). Tra i temi dell’incontro l’istituzionalizzazione di questo tavolo, l’ospedale “Ave Gratia Plena” di San Felice a Cancello, il raddoppio del collettore fognario, la viabilità con particolare attenzione al progetto della superstrada Caserta-Benevento ed rilancio delle politiche sociali.
«E’ stato un incontro molto proficuo, partito con i doverosi auguri miei e di Guida ai nuovi colleghi Piscitelli e Ferrara per le tante problematiche che si troveranno ad affrontare che noi, già in carica, ben conosciamo. Insieme abbiamo affrontato i problemi della valle con grande senso di responsabilità e condiviso di avviare un vero e proprio “Patto dei sindaci” per portare avanti un progetto comune per il rilancio infrastrutturale, economico e sociale dei territori che amministriamo. Vogliamo realizzare una vera e propria “Unione dei Comuni” su tutte le progettualità che riguardano i nostri territori. Come prima iniziativa concreta abbiamo programmato un intervento congiunto presso il Ministero dei Trasporti, dopo la decisione di rinviare la realizzazione della Caserta-Benevento. Inoltre insieme accelereremo per l’istituzione dell’agenzia speciale per le politiche sociali, in sostituzione dell’ambito, che comprende anche Maddaloni e Valle di Maddaloni. Ho registrato massima condivisione per portare avanti un’azione comune per il rilancio di un territorio in cui vivono 50mila cittadini», afferma il sindaco Pirozzi.
Il tavolo sarà convocato due volte al mese ed avrà una sede itinerante. La prossima riunione si terrà tra due settimane, al Municipio di Arienzo.

Leggi anche:

San Nicola la Strada. Veleni nella “Piscina Rossa”: sequestro nell’ex area Saint Gobain

Cellole. Baia Domizia e Baia Felice balneabili, Compasso: “Analisi rassicuranti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open