• Mer. Ott 20th, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Compostaggio di comunità, ieri il gazebo informativo del Movimento 5 Stelle

DiThomas Scalera

Mar 20, 2017

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Ieri alle ore 13.00 abbiamo terminato il gazebo informativo sulla tematica Compostiere di Comunità iniziato alle antecedente ore 10.30.
Già all’apertura del Gazebo numerose persone stavano attendendo in piazza Mazzini per chiedere lumi sulle Compostiere, le domande sono state molte e variegate, i cittadini avevano sete di capire e conoscere bene la questione in virtù del fatto che su alcuni articoli di giornali locali sono state riportate delle inesattezze e su falsi miti che girano in città sull’uso di queste macchine elettromeccaniche: le compostiere.
Noi consiglieri Dott.ssa Teresa De Bernardo, il Dott. Giovanni Rossi e gli attivisti del Movimento 5 Stelle abbiamo chiarito molti dubbi che attanagliavano i cittadini e risposto alle numerose domande poste da persone anche ben informate, ricevendone grande plauso e incoraggiamento a proseguire nella nostra azione affinché il Sindaco aderisca in maniera positiva alla manifestazione di interesse messe in campo dalla Regione Campania in scadenza il 30/03/2017.
Inoltre sono stati distribuiti oltre trecento volantini ai passanti.
Il movimento 5 Stelle ringrazia tutti i cittadini sammaritani di animo sensibile e che vogliono una città 2.0 che si sono informati ponendo le loro domande e incoraggiandoci ad andare avanti senza fermarci mai.
Ricordiamo a tutti i cittadini che domenica prossima 26/03/2017 ci sarà un altro gazebo tematico sulla questione Ospedale San Giuseppe e Melorio, non mancate.
Il Movimento 5 stelle cittadini attivi e informati.
LEGGI LA NOSTRA PROPOSTA
Comunicato stampa del Movimento Cinque Stelle di Santa Maria Capua Vetere del 20 Marzo 2017
Leggi anche: Santa Maria Capua Vetere. Compostaggio di comunità, la proposta del Movimento 5 Stelle

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru