• Lun. Ott 25th, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Deblattizzazione, il sindaco Di Muro scrive allo Iacp

DiThomas Scalera

Ago 14, 2015
Biagio Di Muro
Biagio Di Muro

SANTA MARIA CAPUA VETERE. L’Istituto autonomo case popolari deve provvedere “con immediatezza ad adeguati interventi a tutela dell’igiene e della salute pubblica” nelle aree di sua proprietà. E’ quanto ha chiesto, con forza, il sindaco Biagio Di Muro in una lettera indirizzata, già diversi giorni fa, allo Iacp di Caserta. Il primo cittadino ha, in tal modo, fatto proprie le rimostranze provenienti da numerosi cittadini del rione sammaritano, i quali segnalano la presenza di insetti, ratti e blatte in aree interne o comunque di pertinenza dell’Istituto.
Sia il Comune che l’Asl hanno già svolto, per quanto di rispettiva competenza, interventi ordinari e straordinari per la disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione delle aree pubbliche della città. Gli uffici municipali, in particolare, hanno disposto azioni aggiuntive rispetto a quelle dell’autorità sanitaria, proprio per assicurare una copertura capillare del territorio. Resta tuttavia il problema delle aree di competenza dello Iacp, all’interno delle quali l’Istituto deve provvedere – afferma il sindaco – “con immediatezza”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru