• Mer. Ott 20th, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Domani a Palazzo Melzi, l'incontro patrocinato dall'Università, dall'Ordine degli Avvocati di S. M, Confindustria Caserta e Grale.

DiThomas Scalera

Mag 30, 2019

Domani mattina, presso l’Università di Santa Maria Capua Vetere, a Palazzo Melzi,

sede del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”,

si terrà un incontro sul tema:

“Legalità e tutela della libertà di iniziativa economica nell’amministrazione e nel controllo giudiziario delle aziende”, patrocinato dall’ Università, Ordine degli Avvocati di Santa Maria, Confindustria Caserta e GRALE.

Moderatore dell’ incontro sarà il prof. avv. Massimo Rubino De Ritis, ordinario di Diritto Commerciale nell’Ateneo e docente al Master “Gestione e riutilizzo di aziende e beni confiscati” , che ha evidenziato l’importanza dello studio del diritto delle imprese, privilegiando l’interdisciplinarietà, dichiarando quanto segue:

“parlare del legame stretto tra l’azione della giustizia e lo sviluppo delle imprese è di estremo interesse in questo momento storico” – ci anticipa il prof. Rubino De Ritis – “perché, al di là delle ideologie, è la qualità delle istituzioni che agevola gli investimenti, mentre, in assenza di certezze, a causa di un tessuto normativo a volte incoerente, non è facile fare impresa, soprattutto nel Meridione”.

Dopo i saluti del Rettore , prof. Giuseppe Paolisso, e del direttore del Dipartimento, prof. Lorenzo Chieffi, sono previste relazioni di esponenti e istituzionali ed accademici di grande rilievo : Raffaele Cantone, presidente ANAC; Alberto De Chiara, professore di diritto amministrativo; Domenico De Falco, magistrato del TAR Campania; Maurizio Giordano, sostituto procuratore della Repubblica della Dda di Napoli; Raffaele Ruberto, Prefetto di Caserta; Massimo Urbano, magistrato del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

L’avv. Mario Passaretta, del Foro di Santa Maria Capua Vetere, interverrà al convegno, per un recente e delicato caso relativo a imprenditori locali , di cui si è occupato personalmente : “l’obiettivo dei lavori è fare il punto sull’istituto delle interdittive antimafia, con particolare attenzione, all’ esclusione delle imprese dalla contrattazione con la PA, talvolta anche solo sul presupposto di meri indizi di colpevolezza”.

L’incontro-confronto sarà caratterizzato da un dibattito interessante sulle tematiche sopra citate e da interventi programmati, per porre attenzione, in particolar modo, sulle lacune normative della recente legge antimafia. Un appuntamento da non perdere.

https://www.v-news.it/caserta-nessun-silenzio-riflessioni-sul-consenso-sociale-alle-mafie-sabato-25-maggio-il-convegno/

https://www.v-news.it/sessa-aurunca-domani-al-salone-dei-quadri-il-convegno-dedicato-a-salvatore-morelli/

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru