• Mar. Ott 19th, 2021

Santa Maria Capua Vetere – Gli sequestrano oltre 1kg di marijuana, arrestato puscher albanese

DiThomas Scalera

Feb 9, 2016

A Santa Maria Capua Vetere la Polizia di Stato di Caserta, nel corso di un servizio teso a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha arrestato Altin MARKJA, 32 enne, albanese,albanese responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrato oltre 1 kg. di marijuana. Gli uomini della Squadra Mobile , in via Merano, hanno notato un giovane a bordo di una vettura che si è immesso su una strada sterrata e, dopo aver percorso pochi metri ha invertito la marcia. Insospettiti dalla condotta del guidatore, i poliziotti hanno fermato il giovane dopo un veno tentativo di quest’ ultimo di darsi alla fuga. All’ interno dell’ abitacolo, celata sotto il sedile lato passeggero, gli agenti della Squadra Mobile coadiuvati dagli uomini del Commissariato di P.S. di Santa Maria Capua Vetere, hanno rinvenuto una busta con all’ interno oltre 1 kg di marijuana. Raggiunta l’abitazione del giovane uomo, i poliziotti hanno rinvenuto un bilancino di precisione, la somma di 5.000,00 euro, nascosta in una scatola sul balcone dell’ appartamento e, nella pattumiera, un’ altra busta contenente residui di marijuana. L’ albanese, che ha diversi alias e precedenti per furti in abitazione, è stato arrestato e posto a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria mentre la droga, il denaro, l’auto ed il bilancino sono stati sequestrati. Infine l’ uomo è stato anche denunciato per inottemperanza all’ordine del Questore di Caserta di lasciare il territorio nazionale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru