• Lun. Ott 18th, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Metropolitana leggera, ieri la riunione dei sindaci. Il resoconto

DiThomas Scalera

Feb 16, 2017


SANTA MARIA CAPUA VETERE. Ieri si è tenuta una riunione dei sindaci interessati alla costruzione del progetto di collegamento tra Aversa e Piedimonte Matese. Un incontro molto importante, che ha visto partecipare nella location del Municipio di Santa Maria Capua Vetere i sindaci dei comuni delle città di Santa Maria Capua Vetere, Casapulla, San Prisco, San Tammaro, Capua, Curti, Marcianise. Presente alla riunione anche il sindaco di Macerata Campania Stefano Cioffi. Il primo cittadino ha aperto la discussione, lanciando una considerazione tecnica ma soprattutto politica per esaltare l’importanza fondamentale del progetto. Il progetto della metropolitana leggera consiste nella creazione di una connessione viaria su ferro fino a Piedimonte Matese, verrà applicata anche una stazione su un ‘area piccola confinate con il territorio di Santa Maria Capua Vetere sul proseguimento di via Elena. Il sindaco Cioffi ha affermato l’importanza strategica dell’opera, evidenziando l’impegno ma soprattutto l’opera di riflessione che c’è intorno all’idea di ripristinare con rapidità il progetto dei trasporti dell’ex Alifana, il nostro lavoro dichiara il primo cittadino Cioffi andrà avanti fino a quando la Regione non scenderà in campo mettendo tutte le sinergie necessarie per completare l’opera. Lo sviluppo della mobilità costituisce un validità tecnica fondamentale per la crescita territoriale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru