Antica Terra di LavoroCronacaNews

Santa Maria Capua Vetere. Picchia un connazionale che stava chiedendo l'elemosina: arrestato 34enne nigeriano

santa-maria-capua-vetere-aresto-carabinieri
SANTA MARIA CAPUA VETERE. I Carabinieri della Stazione di Santa Maria Capua Vetere, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di tentata estorsione Osumorbo Fraiday, nato in Nigeria, cl. 82. L’uomo veniva notato dai militari operanti nei pressi di un esercizio commerciale del tipo bar ubicato in quel viale Consiglio d’Europa mentre percuoteva un proprio connazionale, cl. 1993, che stava chiedendo l’elemosina. In considerazione che la vicenda proseguiva all’interno del citato esercizio pubblico, dove la vittima si era rifugiata, e dove Osumorbo continuava a minacciare ulteriormente la persona offesa, anche alla presenza degli operanti, al fine di farsi consegnare i soldi, provento dell’elemosina e la percuoteva, sostenendo che non potesse chiedere l’elemosina senza il suo permesso. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.