• Lun. Ott 25th, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Processo Eco 4, Cosentino smentisce le dichiarazioni di Vassallo

DiThomas Scalera

Feb 15, 2016

cosentino
SANTA MARIA CAPUA VETERE. Al tribunale di Santa Maria Capua Vetere, durante il processo Eco 4 in cui è imputato per concorso esterno in associazione camorristica, Nicola Cosentino smentisce categoricamente tutte le dichiarazioni di Gaetano Vassallo, l’imprenditore dei rifiuti vicino ai Casalesi che per primo, in qualità di collaboratore di giustizia, accusò il politico di contiguità con la camorra. “Se si leggono le intercettazioni del mio processo – spiega l’ex coordinatore regionale del Pdl – si nota che questo Vassallo non compare mai; appare per la prima volta il primo aprile del 2008, quando inizia a collaborare con la Dda e poi le sue dichiarazioni finiscono sui giornaliIo ho visto solo una volta Vassallo – prosegue l’imputato – tra il 2002 e il 2003 venne a trovarmi con l’allora segretario di Forza Italia di Cesa Pino Sarpo, e mi chiese se il fratello, dipendente di Geoeco, braccio operativo del consorzio rifiuti Caserta2, potesse essere trasferito in altro cantiere, ma io dissi che su quel consorzio non potevo intervenire perché era amministrato dalla sinistra“.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru