• Dom. Ott 24th, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Slow Food Terre di Capua, continuano gli appuntamenti con il 'Club della Zuppa'

DiThomas Scalera

Mar 13, 2016

1559558_1575672842751551_8661446093974608482_o
SANTA MARIA CAPUA VETERE. “Club della Zuppa”: Slow Food Terre di Capua di nuovo insieme con amici, amanti ed estimatori per il secondo appuntamento che si svolgerà il 15 marzo 2016, a S. Maria Capua Vetere, presso “Casa Vetere” in Via Lugnano, 33, alle 20,30.
Si continua l’anno all’insegna della valorizzazione dei legumi dopo ”Leguminosa 2016”, evento internazionale organizzato da Slow Food Campania che si è svolto a Napoli dal 4 al 6 marzo scorso riscuotendo uno straordinario successo.
Tradizione e modernità saranno i fili conduttori che animeranno gli chef di eccezione dalla Condotta Slow Food di Benevento: il fiduciario Giancarlo De Luca e il socio Mario De Tommasi, insieme allo chef di Casa Vetere, Marco Nitride, in un coinvolgente showcooking. Due zuppe a sorpresa a sancire un sodalizio tra Condotte.
Saranno proposti prodotti della Comunità del cibo “Legumi del Fortore”, pane della Comunità del cibo “Antiche varietà di grano delle colline Beneventane” e verdure della Comunità del cibo SPQC “Sinergie Produttive di Qualità Capuane”.
Il vino e l’olio proposti durante la serata sono prodotti dall’Azienda Agricola “Torre A Oriente” di Benevento.
A termine della serata un socio fortunato tornerà a casa con una sorpresa all’insegna del “buono, pulito e giusto”. E per 2 ospiti uno stuzzicante omaggio.
Contributo: € 15,00
Prenotazioni entro lunedì 15 Febbraio 2016:
[email protected]
3290206404 – 3466424332
Casa Vetere
Via F. Lugnano, 33 – S. Maria Capua Vetere
Casa Vetere è Locale Amico Slow Food
1559558_1575672842751551_8661446093974608482_o
 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru