• Gio. Ott 21st, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Tragedia in città: uccide la moglie e si lancia dal balcone

DiThomas Scalera

Mar 29, 2017

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Un uomo di 80 anni, Gennaro Merola ha ucciso la moglie, Gerarda Di Pietro di 77 anni, e poi si è tolto la vita lanciandosi dal balcone di casa. Il dramma è avvenuto la scorsa notte in via Della Valle a Santa Maria Capua Vetere. Qui i due coniugi, entrambi pensionati, vivevano una vita normale e venivano descritti dai vicini come una coppia tranquilla. Alla base della tragedia un improvviso raptus di follia, alimentato forse da uno stato depressivo dell’anziano. All’arrivo dei Carabinieri, il corpo del pensionato era sul selciato sotto la palazzina, mentre la moglie era a letto priva di vita con ferite molto estese alla testa. I militari dell’Arma hanno rinvenuto nell’abitazione un’ascia, utilizzata forse da Merola per colpire ripetutamente la moglie al volto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru