• Dom. Ott 17th, 2021

Santa Maria a Vico. Sorpresi a bruciare rifiuti speciali: tre denunciati

DiThomas Scalera

Nov 26, 2016
Foto di repertorio
Foto di repertorio

SANTA MARIA A VICO. I Carabinieri di Santa Maria a Vico, in quel centro, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia ambientale, hanno deferito in stato di libertà tre persone del luogo ritenute responsabili di combustione illecita di rifiuti, in quanto sono stati sorpresi a bruciare, su di un terreno di loro proprietà, rifiuti speciali e pericolosi. Nel medesimo contesto sono stati altresì deferiti due soggetti, rispettivamente di Napoli e di San Felice a Cancello, entrambi ritenuti responsabili di inquinamento ambientale, in quanto, nella specifica circostanza, i militari dell’Arma hanno accertato che due autocompattatori di proprietà della loro ditta, utilizzati per la rsu, parcati sulla pubblica via, nel corso di un traspordo tecnico di rifiuti categoria umido, presentavano ingenti perdite di percolato che si depositava sul manto stradale. I veicoli sono stati sottoposti a sequestro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru