• Ven. Ago 12th, 2022

I Carabinieri Forestali denunciano il titolare di un’officina a Sant’Agata de’ Goti

SANT’AGATA DE’ GOTI (BN). I Carabinieri Forestali di Sant’Agata de’ Goti hanno individuato in località Reullo un’attività di autoriparazioni meccaniche priva di qualsiasi autorizzazione amministrativa, ubicata nell’area del “Parco Regionale Taburno Camposauro” zona di notevole interesse paesaggistico, nonché prospiciente le sponde del torrente “Reullo”. In particolare, l’azienda non era iscritta nei registri della Camera di Commercio di Benevento e durante il controllo, nel corso del quale si appurava che era in atto attività lavorativa all’interno dei locali dell’autofficina sono stati rinvenuti numerosi veicoli smontati per la riparazione e pezzi meccanici. Ed ancora, nel piazzale adiacente veniva riscontrato il deposito di rifiuti metallici (componenti fuori uso di autoveicoli, di motoveicoli, di attrezzi agricoli), di rifiuti plastici (componenti fuori uso di motoveicoli) e di numerosi pneumatici usurati.

Al proprietario venivano contestate violazioni in materia amministrativa e penale con sanzioni di carattere pecuniario con contestuale sequestro amministrativo e penale, ai fini della confisca, di tutte le apparecchiature elettroniche e degli utensili utilizzati per lo svolgimento dell’attività.

Il titolare dell’opificio veniva segnalato alla Procura della Repubblica di Benevento per “attività digestione di rifiuti speciali non autorizzati ed omessa comunicazione e tenuta dei registri obbligatori e relativi formulari” prodotti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale