• Dom. Ott 17th, 2021

Sant’Anastasia. Estorsione al cimitero: arrestate tre persone. I particolari

DiThomas Scalera

Gen 21, 2017

SANT’ANASTASIA. La Polizia di Stato ha arrestato tre persone tutte responsabili, in concorso tra loro ed altri soggetti da identificare, di estorsione. Gli agenti del Commissariato di Polizia “Ponticelli”, infatti, hanno scoperto che un gruppo di persone, che avevano intenzione di formare un vero e proprio sodalizio criminale, stavano taglieggiando una ditta impegnata nei lavori di ampliamento del cimitero di Sant’Anastasia, in provincia di Napoli. Alcune persone, presentandosi a nome dei detenuti di Sant’Anastasia, infatti, avevano avanzato la richiesta di 1.500 euro. Le indagini sono iniziate nel settembre 2016, con l’utilizzo di servizi di osservazione e l’acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Sono stati identificati tre soggetti: Sabato D’Ambrosi, 34 anni, Ciro Piccolo, 32, e Damiano Romano, 41 anni, tutti residenti a Sant’Anastasia. Il G.I.P. della Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Napoli, ha emesso un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere che, ieri mattina, è stata eseguita dai poliziotti. D’Ambrosi e Piccolo sono stati condotti all’Istituto penitenziario di Secondigliano, essendo gravati dall’imputazione nell’aver agito con il metodo mafioso. A Romano, essendo già detenuto alla Casa Circondariale di Poggioreale, in quanto responsabile di altra estorsione, nonché del reato di porto abusivo di arma, l’ordinanza è stata notificata in carcere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru