Comunicati Stampa

Sant'Arcangelo Trimonte. Sequestrata la discarica Consortile: ecco il motivo

Blitz dei Carabinieri Forestali

SANT’ARCANGELO TRIMONTE (BN). In data odierna, in virtù di un’ordinanza del GIP presso il Tribunale di Benevento su richiesta della Procura della Repubblica di Benevento, i militari del N.I.P.A.A.F. del Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento hanno proceduto al sequestro della discarica c.d. Consortile, ubicata nel comune di S. Arcangelo Trimonte- loc. Nocecchia e gestita dal Consorzio Unico di Bacino delle Province di Napoli e Caserta NA3. La misura cautelare reale veniva adottata in quanto dai muri perimetrali in cemento armato che delimitano il predetto sito fuoriescono reflui speciali non pericolosi del tipo percolato. In particolare, ai piedi del muro di recinzione, veniva constatato uno scavo profondo di circa 1.50 mt nel quale si accumulano i liquidi di percolazione: sottoposti ad analisi, il campione veniva classificato come rifiuto speciale non pericoloso, con un parametro COD (indicatore del percolato) di 1231 mg/l, a fronte di un limite previsto dal D.Lvo 152/06 di 160 mg/l per le acque superficiali. Nonostante le criticità riscontrate nessuna comunicazione e iniziativa veniva approntata dal soggetto gestore della discarica.

Con l’ordinanza sono state impartite al soggetto gestore della discarica le necessarie prescrizioni volte ad evitare che la situazione di inquinamento in atto possa determinare più gravi conseguenze di tipo ambientale.

Si precisa che la discarica c.d. Consortile è autonoma rispetto a quella conosciuta come discarica Commissariale.

Leggi anche:

Salerno. Grande successo per il Gay Pride: ‘Diritti per tutti’

Caiazzo. Opere Pie Riunite, l’ANAC sospende il sindaco Giaquinto per tre mesi

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.