• Gio. Ott 21st, 2021

Domenico Cammisa si candida a consigliere comunale di Sant’Arpino con Ernesto Di Mattia 

Domenico Cammisa, detto Mimmo, operaio della Whirlpool di Teverola (Caserta), delegato Fiom Cgil, già in passato eletto consigliere comunale, si candida con Ernesto Di Mattia alla carica di consigliere al Comune di Sant’Arpino: “Ho intenzione di contribuire, nel mio piccolo, a riportare nelle istituzioni una sinistra di governo (iscritto ad Articolo Uno, partito del Ministro Roberto Speranza e di Pierluigi Bersani). Ho aderito al progetto Risorgimento Atellano in quanto convinto della bontà del programma redatto e della credibilità personale e politica sia del candidato a Sindaco, dott. Ernesto Di Mattia, sia del professore Giuseppe Limone che ha redatto il programma e del quale si è fatto garante. Per me parla la mia storia politica e sindacale, sempre dalla parte dei più deboli, in fabbrica come nelle istituzioni. Una volta eletto farò di tutto affinché il dissesto dichiarato dalla passata amministrazione non vada a ricadere sulle fasce più deboli della popolazione santarpinese, già gravata dalle conseguenza anche economiche del Covid. Sarà mio impegno altresì andare a rivedere le condizioni giuridiche ed economiche per una fuoriuscita da Acquedotti Scpa, società che sta letteralmente tartassando i santarpinesi, nonché per affermare la necessità di alcuna proroga alla Sogert, società in scadenza di contratto. Tutto ciò tenuto conto della necessità improcrastinabile per un ente in dissesto di recupero dell’evasione tributaria. Tutto attraverso un confronto continuo con i cittadini. A tale scopo mi farò promotore e animatore di Forum tematici affinché le scelte amministrative più importanti trovino sempre la condivisione dei santarpinesi”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa