Lun. Set 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Sant’Arpino. Elezioni, i consiglieri comunali di maggioranza Capasso e Di Serio aderiscono a Liberi e Uguali

2 min read

SANT’ARPINO. I consiglieri comunali di maggioranza di Sant’Arpino, Gennaro Capasso ed Ernesto Di Serio annunciano la loro adesione al “Movimento Democratico e Progressista Articolo 1”, impegnato in questa campagna elettorale per il rinnovo della camere con la lista di Liberi E Uguali, guidata dal Presidente Pietro Grasso.

La nostra decisione– dichiarano Capasso e Di Serio- giunge dopo una seria ed approfondita analisi sui programmi e sulla linea politica dei movimenti che si riconoscono nell’area progressista.

Fedeli al nostro impegno e soprattutto alla nostra storia fatta di esperienza nel cosiddetto terzo settore, in ambito ambientalista e culturale, abbiamo ritrovato in Articolo 1 e Liberi E Uguali un valido argine contro le politiche di destra da un lato ed il populismo dilagante dall’altro. Un movimento di vera sinistra che al centro pone questioni che per altri forse sono dimenticate ma che per noi restano prioritarie: quali la valorizzazione del lavoro, la tutela delle classi sociali più deboli soprattutto dopo anni di crisi, la tutela dell’ambiente in  una terra che ancora oggi, come dimostrano gli ultimi fatti di cronaca, è al centro di scandali ed appetiti poco leciti.In particolare facendo riferimento al nostro territorio è imprescindibile rilanciare un percorso di conversione ecologica dell’economia”.

Aderendo ad Articolo 1 e Liberi E Uguali– proseguono Capasso e Di Serio- vogliamo dar vita ad un percorso anche a livello locale che riporti a creare  una sezione,dove analizzare e adottare le decisioni politiche ed amministrative in maniera partecipata. Forti di quella palestra civica che è stata nel 2016 Speranza e Futuro per Sant’Arpino, luogo di vera discussione, vogliamo ridare a quanti credono nella vera politica uno spazio dove mettere in campo le proprie idee in un percorso politicamente caratterizzato a sinistra”.

In questi giorni– concludono Capasso e Di Serio- saremo al fianco dei nostri candidati alla Camera dei Deputati ed al Senato della Repubblica, persone che una volta in Parlamento potranno riportare all’attenzione del dibattito politico nazionale le istanze e le problematiche della nostra amata Terra di Lavoro”.

Leggi anche:

Caserta. Cerchia (LeU) attacca Orlando: “Ministro confuso. Il PD ha distrutto il centrosinistra”

Mondragone. LeU, Patalano: “Una candidatura per i molti e non per i pochi”

Open