• Sab. Mag 21st, 2022

Nasce la sezione cittadina di “Volt Italia” a Sant’Arpino

SANT’ARPINO. Un nuovo mood gira in città. È nata la sezione cittadina di “VOLT ITALIA”. 

Il gruppo, coordinato da Aniello Di Santillo (già candidato alle scorse amministrative e da anni impegnato nel sociale), ha come scopo principale quello di dare sostegno ai giovani ed alle associazioni del territorio, portando una ventata di innovazione a Sant’Arpino.

Fanno parte del team: Mariarosaria Saviano Rossella D’Errico entrambe candidate alle scorse amministrative con il gruppo “Insieme con Di Santo Sindaco”Francesco Arena, Michele Migliaccio, Pio Amore, Luca Luongo Fabio Fiorillo. Il Garante del gruppo è Oreste Perrotta, storica figura politica che ha sempre dato il suo contributo per cause importanti e di crescita per la comunità.

“Spesso noi giovani veniamo messi da parte, ma è proprio sui giovani che bisogna puntare  – afferma Di Santillo –, spronando il nostro potenziale e incentivando le nostre idee. Vogliamo far sì che i ragazzi credano nel nostro territorio, dando vita a progetti innovativi e concreti. Uno dei nostri intenti è quello di fare qualcosa di concreto per le famiglie più bisognose, per le fasce deboli e per i bambini. 

Vogliamo portare luce e novità, specie in un momento difficile come quello che tutti noi stiamo attraversando a causa del Covid e di tutto quello che sta accadendo nel mondo – spiega il 24enne -. Intendiamo dare un cambiamento radicale a livello culturale e sociale, rendere Sant’Arpino un paese più moderno, a partire dalle piccole cose. Sarà importante fare rete tra le varie realtà non solo del territorio, ma anche dei paesi limitrofi. 

Il messaggio – conclude il presidente – è chiaro: giovani per cambiare, giovani per migliorare quello che già c’è, giovani per avere più voce in capitolo”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa