Comunicati Stampa

Sarno. Marijuana e richiami per uccelli, il CABS: "Grave connubio"

Lo afferma l’associazione di volontari esperti in antibracconaggio

SARNO (SA). Il ritrovamento di piante di Cannabis e dell’attrezzatura per un impianto di uccellagione, rappresenta un fatto grave ma che, per certi aspetti, non deve stupire più di tanto. Lo afferma il CABS l’associazione di volontari esperti in antibracconaggio, dopo il ritrovamento di una piantagione con ben 136 piante avvenuta nelle campagne di Sarno. Ad intervenire la Guardia di Finanza del Comando Compagnia di Salerno.

Come reso noto dalla stampa in un’area adiacente è stata altresì rinvenuta l’attrezzatura per la cattura di uccelli selvatici, attività vietata dalla legge. Richiamo acustico elettromagnetico, cavo, batteria, altoparlanti, rete ed alcune gabbie. “Un corredo completo – ha commentato il CABS – di un ignoto uccellatore”.

La stima di 120.000 euro sul guadagno che avrebbe generato l’immissione nel mercato della marijuana, si sarebbe completata con la vendita illecita di piccoli uccelli canori. Secondo il CABS il connubio delle due attività testimonia ancora una volta i guadagni che fruttano i furti in danno alla natura. A venire colpiti, sono in genere i fringillidi ed i Cardellini in particolare. La Campania rappresenta un luogo storico ove fanno base gli uccellatori spesso intercettati in altre regioni del sud Italia e non solo.

Due attività illegali che, in questo caso, sembrerebbero collegate – ha affermato il CABS – di certo dagli alti guadagni”.

Secondo il CABS sono decine di centinaia di migliaia i piccoli uccelli selvatici che ogni anno vengono catturati in Italia per il loro canto. “Occorrerebbero reati ben più pesanti di quelli attualmente previsti per chi infrange in tal maniera la legge, ma il legislatore italiano sembra trascurare questo aspetto. I risultati – ha concluso il CABS – sono sotto gli occhi di tutti”.

IL CABS È UN’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARI CON SEDE A BONN SPECIALIZZATA NELL’ANTIBRACCONAGGIO

E’ ATTIVA IN ITALIA CON NUMEROSI NUCLEI, OLTRE CHE A MALTA, FRANCIA, GERMANIA, SPAGNA, CIPRO E LIBANO

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.