• Mer. Feb 21st, 2024

Scuola Medica Salernitana, premiato l’oncologo Giordano

Scuola Medica Salernitana, premiato lo scienziato Antonio Giordano

SALERNO (di Annamena Mastroianni). Nella sala dei marmi del Palazzo di Città, durante la giornata della Scuola Medica Salernitana, alla cerimonia del mantello, è stato premiato l’oncologo napoletano prof. Antonio Giordano, direttore dello Sbarro Institute di Philadelphia. Una occasione, tale cerimonia, che ogni anno permette ai soci membri di attribuire un premio alle persone ritenute più meritevoli di rappresentare i valori della Scuola. Una tradizione che omaggia il significato stesso dell’istituto come centro medico pionieristico nell’Europa medievale e che ha visto riconfermare la professionalità e l’umanità indiscussa del noto prof. Giordano, che ha seguito le orme del padre Giovan Giacomo, eccellente anatomopatologo che mosse i primi passi proprio nel salernitano.

“Quest’anno, in mezzo alla cerimonia del mantello, sono onorato e onorato di ricevere questo prestigioso riconoscimento, un riconoscimento che risuona con l’orgoglio e lo spirito di una tradizione secolare. Un momento davvero suggestivo ed emozionante, che segna un fiero legame con le radici dell’educazione medica e l’eredità duratura della Scuola Medica Salerno”, ha dichiarato il prof. Giordano.

Un grandioso scienziato che tutti apprezzano anche per il coraggio con cui da sempre si contraddistingue, con riflessioni e dichiarazioni che cercano di alimentare i valori della vita che le cronache spesso ricordano essere violati. A tal proposito, a pochi giorni dalla giornata dedicata al contrasto della violenza contro le donne, vogliamo ricordare il suo intervento a tal proposito: “La violenza non è mai accettabile, eppure viviamo in una cultura che spesso mette da parte la violenza di genere, perpetuando il suo ciclo. Credo fermamente che le donne non siano solo vulnerabili, sono forze di resilienza, rompono le barriere, sfidano gli stereotipi e rimodellano le norme sociali. Ma quando la violenza diventa una barriera alla loro libertà e opportunità, non limita solo il loro potenziale, ma ostacola il progresso della società nel suo complesso. Rompiamo il silenzio, alziamo la voce e agiamo contro ogni forma di violenza verso le donne. Insieme, possiamo cambiare”.

Un plauso infinito alla sua immensa e significativa testimonianza di vita, professore Giordano!

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!