• Mar. Ott 26th, 2021

Sequestro di beni alla Camorra tra Sparanise, Francolise e San Cripriano D’Aversa

DiThomas Scalera

Feb 6, 2017

In mattinata i carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Caserta hanno dato attuazione a un sequestro di beni nell’ambito di un procedimento nei confronti di Giovanni Diana indagato per associazione mafiosa. Le indagini hanno consentito di scoprire la rete criminale operante nell’area casalese oltre che di quella tra Mondragone e Sessa Aurunca. I beni sequestrati per un valore di milioni di euro sono sparsi tra Sparanise, San Criprano d’Aversa e Francolise.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru