• Mar. Ott 19th, 2021

Serie A, Atalanta-Genoa 2-2: la Dea aggancia la Roma

Bellissima partita al Gewiss Stadium

Finisce 2-2 tra Atalanta e Genoa. Un pareggio che per i bergamaschi vale l’aggancio alla Roma al quarto posto, ma non il sorpasso in classifica. Al 12′ la squadra di Gasperini passa in vantaggio con Toloi di testa, al 19′ arriva il pareggio su rigore di Criscito. Gli ospiti vanno avanti con Sanabria, ma Ilicic dopo soli tre minuti ristabilisce la parità. Per il Grifone un buon punto su un campo difficile.

IL TABELLINO
Atalanta-Genoa 2-2

Atalanta (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 6, Palomino 5,5, Djimsiti 5,5; Hateboer 5, de Roon 5, Pasalic 5,5 (9′ st Freuler 5,5), Gosens 6; Gomez 6; Ilicic 6,5 (31′ st Muriel sv), D.Zapata 7 (18′ st Malinovskyi 6). A disposizione: Rossi, Sportiello, Caldara, Tameze, Czyborra, Castagne, Bellanova, Colley. All.: Gasperini 6.
Genoa (3-5-2): Perin 6,5; Biraschi 6,5, Romero 6, Masiello 6; Ghiglione 6 (47′ st Goldaniga sv), Behrami 5,5, Schone 6, Sturaro 6,5, Criscito 6,5; Pinamonti 6,5 (42′ st Destro sv), Sanabria 7 (38′ st Cassata sv). A disposizione: Marchetti, Jandrei, C. Zapata, Barreca, Eriksson, Pandev, Radovanovic, Favilli, Ankersen. All.: Nicola 6.
Arbitro: Massa
Marcatori: 12′ Toloi (A), 19′ rig. Criscito (G), 32′ Sanabria (G), 35′ Ilicic (A)
Ammoniti: Pasalic, de Roon (A), Romero, Perin, Criscito, Cassata (G)
Espulsi: 38′ st Behrami (G) per doppia ammonizione

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna