• Gio. Ott 21st, 2021

Serie A, Fiorentina-Atalanta 1-2: Dea quarta

La squadra di Gasperini sale al quarto posto approfittando anche della sconfitta della Roma

L’Atalanta vince 2-1 sul campo della Fiorentina. Vantaggio di Chiesa sull’unico errore dei bergamaschi, poi grande rimonta nella ripresa con Zapata Malinovskyi. Gasperini come l’anno scorso può puntare dritto alla Champions: adesso è quarto grazie anche al k.o. della Roma di ieri sera. Pillola statistica: dopo ben 28 anni l’Atalanta vince a Firenze.

TABELLINO 

FIORENTINA-ATALANTA 1-2

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 5,5; Milenkovic 6, Pezzella 6, Igor 6,5; Lirola 6, Benassi 5 (40′ st Badelj sv), Pulgar 6,5 (34′ st Sottil sv), Castrovilli 5, Dalbert 6,5; Cutrone 5 (1′ st Vlahovic 5,5), Chiesa 6,5. A disp.: Terracciano, Brancolini, Venuti, Ceccherini, Caceres, Ghezzal, Agudelo, Dalle Mura, Terzic, Olivera. All. Iachini 5,5. 

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6,5; Toloi 6,5, Palomino 6,5, Djimsiti 6; Castagne 6,5, Freuler 6,5, Pasalic 6,5 (19′ st Malinovskyi 6,5),  Gosens 6; Gomez 6 (45′ st Tamese sv); Ilicic 6,5, Zapata 6. A disp.: Sportiello, Rossi, Caldara, Czyborra, Hateboer, Bellanova, , Muriel, Colley. All. Gasperini 6,5. 

Arbitro: Mariani 

Marcatori: 32′ pt Chiesa (F), 4′ st Zapata (A), 27′ st Malinovskyi (A) 

Ammoniti: Castrovilli, Vlahovic (F), Zapata, Gollini (A)

Espulsi: –

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna