• Dom. Set 19th, 2021

Serie A, Milan-Verona 1-1: i rossoneri rallentano senza Ibra

Le assenze di Bennacer e soprattutto dello svedese si sentono: il Milan rischia la sconfitta, ma sfiora la vittoria nel finale

Milan e Verona pareggiano 1-1. Vantaggio ospite con Faraoni, pareggio di Calhanoglu su punizione deviata. I veneti colpiscono due pali nel secondo tempo, i rossoneri in undici contro dieci (espulso Amrabat per una brutta entrata su Castillejo) rispondono con un legno proprio dello spagnolo e con qualche mischia in un finale di gara molto concitato in cui esordiscono in A il nuovo acquisto Saelemaekers e Maldini junior. Il Milan ha pagato molto le assenze di Bennacer e Ibrahimovic.

TABELLINO 
MILAN-VERONA
 1-1
MILAN (4-4-2): G. Donnarumma 6; Calabria 6 (22′ st Saelemaekers 6), Musacchio 6, Romagnoli 6,5, Hernandez ;5,5 Castillejo 6,5 (48′ st Maldini sv), Calhanoglu 6,5, Kessie 6,5, Bonaventura 6,5 (19′ st Paquetà 5,5); Rebic 6, Leao 5. A disp.: A. Donnarumma, Begovic, Gabbia, Conti, Laxalt, Brescianni, Biglia. All.: Pioli 6. 
VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6,5; Rrahmani 6,5, Kumbulla 6,5, Gunter 6,5; Faraoni 6,5, Amrabat 5, Veloso 6, Lazovic 6; Pessina 6, Zaccagni 6,5 (49′ st Dawidowicz sv); Verre 6 (25′ st Borini 6). A disp.: Berardi, Bocchetti, Adjapong, Empereur, Eysseric, Radunovic, Stepinski, Pazzini, Di Carmine, Dimarco. All.: Juric 6,5. 
Arbitro: Chiffi. 
Marcatori: 13′ pt Faraoni (V), 29′ pt Calhanoglu (M)
Ammoniti: Hernandez (M), Rrahmani, Silvestri (V)
Espulsi: Amrabat (V)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna